Anchilostoma duodenale il parassita della settimana

L’anchilostoma duodenale, un minuscolo nematode parassitario, può sembrare insignificante a prima vista. Ma non lasciatevi ingannare dal suo aspetto modesto: questo organismo ha un impatto enorme sulla salute umana in tutto il mondo.

 

Il parassita nascosto

 

L’anchilostoma duodenale, conosciuto anche come l’anchilostoma del Vecchio Mondo, è un nematode parassitario che vive nell’intestino tenue di ospiti come umani, gatti e cani. Questo minuscolo verme, di colore grigio-bianco, ha un impatto enorme sulla salute umana in tutto il mondo​5​​6​.

 

Il ciclo di vita dell’anchilostoma duodenale

 

Il ciclo di vita dell’anchilostoma duodenale inizia quando una larva infettiva penetra nella pelle intatta, più comunemente attraverso i piedi. Da lì, compie un viaggio attraverso il corpo del suo ospite, maturando e riproducendosi nell’intestino tenue​7​.

 

Le conseguenze dell’infezione

 

Anche se un’infezione da anchilostoma può sembrare innocua a prima vista, i sintomi possono variare da lievi a gravi, a seconda del grado dell’infezione. I sintomi possono includere dolore addominale, perdita di appetito e geofagia, un desiderio di mangiare terra o argilla. In casi più gravi, l’infezione può portare a carenze di proteine o di ferro, che possono causare secchezza della pelle, edema e distensione addominale (pancia gonfia) a causa dell’edema. L’anemia da carenza di ferro può portare a letargia mentale e insufficienza cardiaca​1​.

 

Trattamento e prevenzione dell’anchilostoma duodenale

 

Fortunatamente, esistono trattamenti efficaci per l’anchilostoma duodenale. Farmaci come l’albendazole, il mebendazole e i benzimidazoli possono essere utilizzati per trattare l’infezione. In alternativa, il pamoato di pirantel può essere utilizzato. Nei casi più gravi, in cui l’infezione ha causato un’anemia severa, può essere necessaria una trasfusione di sangue​2​.

La prevenzione è un aspetto cruciale nel controllo dell’anchilostoma duodenale. Questo include l’educazione, l’igiene personale, lo smaltimento controllato delle feci umane e l’uso di scarpe in aree endemiche. Questi passaggi possono aiutare a ridurre la prevalenza dell’infezione.

In conclusione, l’anchilostoma duodenale è un parassita invisibile con un impatto significativo sulla salute umana. Anche se può sembrare insignificante, il suo ciclo di vita e le sue conseguenze sull’organismo ospite lo rendono un argomento di grande importanza. Conoscere l’anchilostoma duodenale e come prevenirlo può aiutare a proteggere te stesso e la tua comunità da questo parassita insidioso.

ESAMI CORRELATI

  • In offerta!

    Ricerca parassiti e coprocoltura su feci

    110,00

    L' esame parassitologico e coprocoltura su feci comprende: Esame parassitologico completo con la metodica Katsuya…

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn

Ultime news

Pacchetti Analisi correlati